RICORDIAMOCI DI NON SCARICARE LE COLPE: tutti uniti

di Antonio Grimaldi
articolo letto 267 volte
Foto

In questi di giorni di commemorazione di una bruciante sconfitta, non tutte le parole sono state pronunciate per il verso giusto. Le parole, come diceva o dice un regista noto, sono importanti. Per tale motivo, non è il momento di giocare allo scaricabarile. Chi va in campo, anche e soprattutto quando sbaglia, è l'anello debole della catena. Troppo facile e troppo semplice addossare colpe pur non facendo i nomi. Salerno, per fortuna, è una piazza calcisticamente matura. Sa distinguere, sa giudicare, sa applaudire o fischiare. A buon intenditore, poche parole, magari quelle giuste...


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy