TS - Jallow: "I miei gol per una Salernitana da sogno"

di Antonio Grimaldi
Fonte: Luca Esposito
articolo letto 2614 volte
Foto

Nelle prossime ore l'attaccante Lamin Jallow (23) arriverà in Italia. Prima tappa a Roma, per firmare il contratto con la Lazio, poi farà conoscenza con la Salernitana. A lungo ha rappresentato la telenovela dell'estate granata, a causa di problemi burocratici. Ora tutto è compiuto, Jallow smania già dalla voglia di diventare punto di riferimento per le strategie offensive di Colantuono. Ecco, in esclusiva, le sue prime sensazioni ai microfoni di tuttosalernitana.com nell'intervista realizzata dal nostro direttore Luca Esposito:

Jallow, finalmente la Salernitana...

"C'è stato qualche intoppo ma ho sempre saputo quel che mi aspettava, sono felice, Salerno è una bellissima piazza, l'ho conosciuta da avversario ma ora sarà tutto diverso, sono sicuro che è la piazza giusta per me".

Chi conosce della squadra attuale?

"Bocalon lo conosco bene, ancora meglio conosco Casasola, siamo stati assieme a Trapani. Poi Rosina, Odjer. Insomma sono preparato".

In avanti, con l'arrivo oramai certo di Djuric, si profila un tandem tutto straniero...

"Di Djuric me ne hanno parlato alla grande  a Cesena, abbiamo le caratteristiche per intenderci bene, poi sarà il campo a decidere"

A Cesena 14 gol l'anno scorso. A Salerno quanti ne promette al pubblico granata?

"Sono qui per migliorarmi, anche in fatto di gol. Vanno bene 20? Anzi 25?"

Una promessa e un sogno, forza...

"Darò tutto per questa maglia e per questa gente, vorrei che a fine stagione si festeggiasse la promozione proprio nell'anno del centenario".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy