ASCOLI: sciopero del tifo contro la Salernitana. Le motivazioni...

di Luca Esposito
Vedi letture
Foto

Gli Ultras 1898, dopo i Daspo comminati nel corso della gara di Palermo dello scorso 27 Dicembre, comunicano ufficialmente la loro posizione in vista del match Ascoli-Salernitana in programma Sabato 16 Febbraio alle ore 18 allo stadio "Del Duca" per la 24esima giornata del campionato di Serie B. "Facendo seguito alla protesta iniziata dopo la trasferta di Palermo, gli Ultras 1898 in accordo con: Shangai, Ultras 1999, Stra Kaos Ascoli, Avanguardia Bianconera, Boys 1994, Li Callare, A Modo Nostro, 0736, Club Monte Urano, Avamposto Cupra Marittima, Veterani 74, Porto San Giorgio Bianconera, Piazza Diaz, Regio V Picenum, Lapedona Bianconera, Piceni, Guerrieri Piceni, comunicano che nella partita con la Salernitana non verranno introdotti i tanto condannati e "pericolosi" strumenti del tifo (fumogeni, tamburi, ecc.), per i quali il gruppo ha pagato con 24 anni di Daspo. Colorare la Curva Sud e sostenere l'Ascoli Calcio per noi è motivo d'orgoglio e non di vergogna come vogliono far credere. Non mancherà la nostra presenza in Curva Sud, ma a malincuore per tutta la durata della partita, rimarremo in silenzio... ma sarà un silenzio assordante".