ASCOLI: Vivarini tocca ferro, la Salernitana la bestia nera

di TS Redazione
articolo letto 429 volte
Foto

Reduce da diverse settimane di stop forzato, l'Ascoli proverà a battere la Salernitana per coltivare il sogno play off. Vivarini tocca ferro: ogni volta che incrocia i granata le cose non gli vanno benissimo. Perse 3-0 con il suo Aprilia nel 2012 dicendo addio alla vetta della classifica, perse 2-1 a Pasquetta due anni fa subendo la condanna alla retrocessione aritmetica in Lega Pro, perse 2-1 anche nel novembre del 2017 per quella che fu, di fatto, una delle sue ultime panchine alla guida dell'Empoli prima dell'esonero in favore di Andreazzoli. L'1-1 dell'andata fu pagato a caro prezzo: i bianconeri giocarono bene (pur graziati dall'arbitro), strapparono un punto pesante nel gelo dell'Arechi, ma Matteo Ardemagni subì un infortunio molto grave e rimase fuori dai giochi per quasi due mesi e mezzo. Sarà lui a comporre la coppia d'attacco con Ciciretti, ma nel complesso è un Ascoli più competitivo rispetto al passato in ogni reparto. Partita speciale per Raffaele Pucino: fino alle 19:59 dello scorso 31 gennaio il ds Tesoro ha fatto di tutto per convincere la Salernitana ad accettare la proposta, ma l'ex Vicenza è stato considerato incedibile. Da riscattare anche i risultati degli ultimi anni: 2-2 nel 2016 (i marchigiani conducevano 2-0, pari di Bagadur al 95'), 0-0 nell'era Sannino e Salernitana che costruì qualcosa come 13 nitide occasioni da gol, 1-3 l'anno scorso con Gigliotti- difensore ascolano- incappato in una giornata disastrosa che favorì indirettamente la doppietta di Bocalon e la prima rete con il cavalluccio sul petto di Tiago Casasola. 1-1 anche in C1 (Guazzo, 15 tiri a due non bastarono ad espugnare il Del Duca), con Fabiani ds avversario che firmò per la Salernitana due mesi dopo. 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy