CASERTA - L'ex sindaco Del Gaudio: "C'è lo zampino di Lotito dietro ai falchetti"

di TS Redazione
articolo letto 688 volte
Foto

Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta, sta scatenando il caos in Serie C dopo le dichiarazioni rilasciate ieri pomeriggio a GoldWebTv in cui afferma il rapporto di collaborazione del presidente della Lazio, Claudio Lotito, con quello della Casertana, Giuseppe D’Agostino. Un rapporto di collaborazione che nel calcio ci potrebbe stare, se non fosse che l’ex numero uno della città campana allarga il discorso alla campagna elettorale e, soprattutto alla compilazione degli ultimi calendari di Serie C in cui Lotito avrebbe giocato un ruolo chiave. Queste le dichiarazioni rilasciate da Del Gaudio, riportate da Laziopress.it: “La Casertana ci fa sognare e, come avevo detto viene aiutata dalla Lazio e da Lotito e di questo sono molto contento perché avevo anticipato l’interesse di Claudio per lo sport locale. È evidente, io non l’ho mai detto, ma adesso sono usciti i calendari ed è evidente che in modo diretto o indiretto ci sia lo zampino di Lotito nel mondo della Casertana. Ho sempre detto a Claudio Lotito e al direttore Gargano che bisognava puntare su Caserta visto che Caserta gli ha dato una mano elettorale importante anche per mio tramite. Mi fa piacere mettere in evidenza come Lotito mi abbia ascoltato da imprenditore accorto qual è e abbia scelto di collaborare con un personaggio di grandissima qualità come il presidente D’Agostino”, ha detto Del Gaudio.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy