CASO SPEZIA - Avv. Chiacchio: "Da FIGC e Lega ok per schierare Okereke"

di Luca Esposito
Vedi letture
Foto

L’avvocato Eduardo Chiacchio ha parlato dalle colonne de Il Secolo XIX della gara Spezia-Livorno il cui risultato non è stato omologato dopo il ricorso dei labronici in merito al tesseramento di Okereke: “Rispettiamo la decisione del giudice anche se rimane sorprendente questo responso, considerato che c'erano tutti gli elementi per esprimersi sul tesseramento, considerato che a inizio di questo campionato lo Spezia Calcio era stato autorizzato sia dalla Figc che dalla Lega B a schierare il ragazzo in campo. Non dobbiamo nemmeno dimenticarci che in maniera analoga il calciatore era stato abilitato a giocare anche con il Cosenza, dove con la sua partecipazione ha contribuito al conseguimento della promozione in Serie B. - continua Chiacchio - Per poter fare ricorso occorrono tre giorni di tempo perciò non vi è la possibilità che altre società possano presentare un ricorso in relazione a partite già omologate. Detto ciò attendiamo sereni e fiduciosi l'esito dell'istruttoria investigativa della Procura Federale”.