GINESTRA: "C'è bisogno di innesti per alzare l'asticella. Sprocati? Al suo posto vedrei bene Kouamé"

di Valerio Vicinanza
articolo letto 765 volte
Foto

Il calciomercato estivo è ormai alle porte e la Salernitana continua a muoversi sotto traccia per rinforzare il proprio organico in vista di una stagione, la prossima, dalla quale la piazza si aspetta molto. L'ex attaccante granata Ciro Ginestra, intervistato ieri dal quotidiano Il Mattino, si è così espresso sul mercato della società di via Allende: "Il valore reale della rosa lo può sapere soltanto Colantuono, ovviamente c’è qualcosa da cambiare se vuoi alzare l’asticella perché altrimenti nell’ultimo campionato avresti ottenuto dei risultati differenti. Di sicuro, oltre alla qualità, bisognerà andare a cercare calciatori funzionali al progetto tattico del mister. La cessione di Sprocati? La vedo dura, stiamo parlando di un giocatore che fa la differenza in B. Ma indubbiamente non gli si può negare la possibilità di andare in Serie A, però ora per la Salernitana nasce un grosso problema". Sul nome di un ipotetico sostituto Ginestra ha dichiarato: "Uno che nel suo ruolo ha fatto molto bene nell’ultimo torneo è stato Kouamé del Cittadella, ma sarà tutt’altro che facile acquistarlo". Infine una battuta su Montalto, obiettivo di Fabiani per l'attacco: "Se fai 20 gol in B vuol dire che vali". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy