IL CASO - Guardia di Finanza alla Figc: trema un club retrocesso dalla serie A

di Luca Esposito
Fonte: Fatto Quotidiano
Vedi letture
Foto

Inchieste controverse, errori procedurali, qualche uscita infelice: la procura della FederCalcio è nel mirino. Non soltanto di una parte sempre più larga della dirigenza, che vuole riformare una giustizia sportiva che costa quasi 3 milioni di euro l’anno, impiega quasi 5 mesi per far partire un’inchiesta e non dà risultati proprio soddisfacenti. Adesso anche della Guardia di Finanza: negli scorsi giorni le Fiamme Gialle si sono presentate negli uffici della Figc. Oltre ad aver acquisito dei documenti relativi all’inchiesta sulle plusvalenze fittizie del Chievo Verona, volevano vedere il contenuto del computer di uno dei procuratori aggiunti (che si occupa prevalentemente di prova tv e deferimenti dei tecnici). Un momentaccio del calcio italiano con il Caos serie B e con un estate che a dispetto del meteo degli ultimi giorni si prospetta davvero rovente.