LIVORNO - Luci: "Ci servono tanti altri punti per continuare la risalita"

di Luca Esposito
Vedi letture
Foto

Andrea Luci, centrocampista e capitano del Livorno, a Tuttosport ha parlato del suo rapporto con il club e dei propri sogni per il futuro: “Sono qui da nove anni, con il presidente Spinelli c’è un ottimo rapporto anche se lui ultimamente non è stato molto presente, ma so quanto tenga al Livorno e quanto abbia sofferto. I risultati positivi gli hanno ridato serenità come del resto a tutta la squadra. Io sono di Piombino, ho quasi 34 anni e mi sento l’ambasciatore in campo di questa società. Il mio obiettivo è chiudere qui la mia carriera perché questo club fa parte della mia vita e darò sempre il massimo per la maglia, vorrei riuscire a vivere un’altra stagione in Serie A con il Livorno, chiudere così sarebbe meraviglioso. Ma ora dobbiamo evitare di precipitare in Serie C. Ci servono tanti altri punti per continuare la risalita, ma adesso il Livorno se la può giocare ad armi pari con tutte. - conclude Luci - Diamanti? Un ragazzo eccezionale, come calciatore non lo scopro certo io, è un campionato. Avercene di gente come lui che sposta gli equilibri in campo ed è fondamentale per lo spogliatoio”.