ROSINA: "Posso fare bene come ala destra. Non mi sembra giusto parlare di riscatto personale"

di ts redazione
articolo letto 517 volte
Foto

Le prime dichiarazioni ufficiali della stagione di Alessandro Rosina arrivano dal ritiro di Roccaporena. Il fantasista calabrese è intervenuto in conferenza stampa facendo il punto della situazione: “Iniziamo questa nuova avventura con uno spirito sicuramente positivo, ci stiamo allenando molto bene qui in ritiro dove ci sono tutte le condizioni per lavorare nel migliore dei modi”.

Molti tifosi sperano di vedere un Rosina diverso:  “Non mi sembra giusto parlare di riscatto personale. Come detto più volte ho sempre cercato di migliorare per dare di più. Anche durante la scorsa stagione non mi sono mai attaccato all’alibi della preparazione estiva anche se è da tre anni che non ne facevo una. Quest’anno c’è questa possibilità e sicuramente cercherò di prepararmi al meglio”.

La Salernitana riparte da Bollini: “Ripartire con lo stesso allenatore può essere sicuramente un punto a nostro favore: conoscere una persona con cui hai già lavorato aiuta a trovare quella compattezza e unità d’intenti. Oltre che trovare giocatori utili alla causa bisogna anche costruire un gruppo forte che possa farsi valere sul campo. Sia da parte mia che della società c’è la volontà di migliorarsi. Sono in sintonia con la Proprietà, ho grande voglia di ripartire con i miei compagni e credo che questa sinergia possa continuare”.

Sulla sua posizione in campo: "Come penso si sia visto nelle ultime gare il mister mi ha schierato come terzo attaccante di destra a piede invertito e quella penso possa essere una buona soluzione. L’importante, per Rosina come per il resto della squadra, è che si dia sempre grande disponibilità all’allenatore. Stiamo lavorando per cercare di costruire bene una stagione. In questo campionato di Serie B è difficile individuare un obiettivo adesso, ci sono troppe variabili nell’arco di una stagione molto lunga e difficile”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI