SALERNITANA: contro il Cassino un test per le seconde linee

di Oreste Tretola
articolo letto 488 volte
Foto

Dopo Pro Piacenza, Vastese e Reggina, ieri la Salernitana ha sfidato il Cassino nel quarto test amichevole del pre campionato. I granata si sono imposti per 4-3 grazie alle reti messe a segno da Bellomo (doppietta) e Orlando nel primo tempo e al rigore decisivo di Akpa Akpro nella ripresa. I titolari sono rimasti a Salerno, agli ordini di Colantuono al Mary Rosy, per preparare la sfida di domenica al Comunale di Chiavari, contro la Virtus Entella, valevole per la Tim Cup. Contro i laziali a guidare la squadra c’era il match analyst Lombardo, tanti i primavera aggregati insieme a chi finora, e presumibilmente anche in futuro, ha trovato e troverà meno spazio come il secondo portiere Vannucchi (all’esordio), Signorelli, Orlando e Cicerelli. L’ex Vicenza è andato in gol ma sembra comunque incerto il suo futuro, data la difficile collocazione nel 3-5-2, il classe ’94 ha da tempo le valigie in mano. Buone indicazioni sono arrivate da Bellomo, non solo per le due marcature, Mazzarani, entrambi in netto miglioramento fisico, come Akpa Akpro, uno dei potenziali titolari nelle idee di Stefano Colantuono, ma non ancora al 100% fisicamente, date le noie muscolari accusate in ritiro. 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy