SEZIONI NOTIZIE

SALERNITANA: i tre della difesa meritano un elogio

di TS Redazione
Vedi letture
Foto

Nonostante la sconfitta di Cremona, ci sono tanti elementi per reputare il bicchiere assolutamente mezzo pieno. Il recupero di alcuni calciatori da tempo indisponibili, il buon secondo tempo, le parate di Micai nella prima frazione di gioco, il gesto straordinario di Gondo che ha deciso di scendere in campo nonostante la morte del papà. Aggiungiamo anche la performance del terzetto difensivo che, pur con qualche fisiologico errore, ha disputato sin qui un girone d’andata importante. I tre moschettieri granata stanno onorando la maglia e meritando la fiducia di allenatore, dirigenza, società e tifoseria per la loro determinazione e per la capacità di giocare tutte le partite pur in condizioni fisiche non ottimali a causa dell’emergenza. Partiamo da Pawel Jaroszynski (nella foto), uno di quelli che potrebbe ben figurare anche nella categoria superiore. Ventura lo ha inquadrato in un ruolo diverso rispetto alle sue caratteristiche, eppure si sta disimpegnando alla grande mostrando grinta e attaccamento alla maglia nonostante sia di proprietà del Genoa. Anche ieri, come sempre, ha giganteggiato, è forse il miglior acquisto dell’estate. Stesso discorso per Antreas Karo, uno che doveva crescere gradualmente e che invece è stato gettato nella mischia per sopperire alle assenze di Mantovani ed Heurtaux. Non gli sono mai tremate le gambe, ha disputato partite eccezionali anche contro vecchi volponi della categoria. A nostro avviso è il difensore under più interessante della B, pronto a ripercorrere le orme di Luis Felipe. Complimenti alla Lazio per averlo scovato dal nulla, ma soprattutto a lui: se sei bravo rendi anche in una piazza difficile come quella di Salerno. Capitolo a parte per Marco Migliorini. A volte cala di concentrazione, in altre occasioni sbaglia qualche disimpegno, ma il suo rendimento è stato positivo. Nel girone di ritorno della passata stagione era stato tra i peggiori, ma avuto il merito di rimettersi in gioco e di adattarsi al gioco di Ventura che certo, per il suo fisico possente, poteva penalizzarlo. Media voto buona anche per lui, un calciatore che ha anche segnato un gol pesante a Livorno.

Altre notizie
Giovedì 5 Dicembre 2019
23:00 Esclusive TS ESCLUSIVA TS- PALEARI: "Temo Djuric. Il nostro top player è il direttore sportivo" 22:30 News EX GRANATA - Castori: "Fare risultato a Cittadella per risalire la china" 22:00 News SALERNITANA: prosegue il silenzio stampa 21:30 News OCCHIO ALL’AVVERSARIO: il Cittadella prepara la volata 21:00 News SALERNITANA: al Tombolato per sfatare un tabù e ripartire subito 20:30 News SALERNITANA: in Veneto per sfatare il tabù Cittadella 20:00 News TIFOSI: il dato aggiornato della prevendita 19:45 News SALERNITANA: esercitazioni tecnico-tattico al "Mary Rosy" 19:30 Mercato JUVE STABIA: nel mirino un giovane terzino del Cesena 19:00 News SALERNITANA: il gruppo si ricompatta insieme al mister e al...karaoke 18:30 Mercato PERUGIA: ripresi i contatti con un ex Palermo 18:00 Mercato MERCATO: sirene dalla Lega Pro per un giocatore 17:30 News BENEVENTO: da record, dopo 14 turni mai un distacco così dal 2° posto 17:00 News SALERNITANA: arriva una brutta notizia per la Primavera 16:30 Mercato VENEZIA: un difensore potrebbe lasciare il club a gennaio 16:00 News SALERNITANA: una brutta notizia dall'infermeria 15:30 Mercato PESCARA: continua la caccia al bomber. Tre i nomi in pole position 15:00 News SALERNITANA: quante sono le probabilità di vincere a Cittadella? 14:55 News SOCIAL - Non solo Twitter e Facebook, Tuttosalernitana è anche su Instagram: clicca e seguici! 14:45 News TUTTOGRANATA: in onda stasera giovedì alle ore 19,10 su Radio MPA