SEZIONI NOTIZIE

SALERNITANA: Menichini, il punto fermo per società e tifosi

di Antonio Siniscalchi
Fonte: La Città
Vedi letture
Foto

Da meteora ad ambasciatore, il passo è breve. Leonardo Menichini è stato per tre volte il commissario d’emergenza ideale per la Salernitana, il “supplente” buono per tutte le stagioni. Cominciò nell’estate del 2014, quando tra il club granata e Mario Somma si consumò il divorzio ancor prima di cominciare. Il tecnico di Ponsacco (stra)vinse quel campionato di serie C ma non gli bastò per conquistare la riconferma. Venne però richiamato in corso d’opera, poco dopo la metà del cammino, per raccogliere i cocci d’una squadra in zona rossa con l’esonerato Vincenzo Torrente. E andò di nuovo a dama. Serie B difesa ai playout per il “Menico”, proprio come fatto anche quest’anno, grazie all’impresa di Venezia ai calci di rigori. Tre su tre. Abbastanza per (ri)prendersi un ruolo centrale al tramonto d’una stagione sì infernale ma conclusa con una salvezza su cui c’è impressa proprio la firma d’un allenatore che con sobrietà e risultati è entrato di diritto nel cuore della gente.

Oggi Menichini è il pilastro del nuovo progetto di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, però pure l’unico rappresentante della Salernitana di oggi pubblicamente invitato alle celebrazioni per il Centenario. Il mister farà allora da ambasciatore agli appuntamenti del 19 giugno, probabilmente dopo aver incontrato la proprietà e il ds Angelo Fabiani per avere un quadro definitivo sulla programmazione per l’anno che verrà. C’è da ufficializzare il rinnovo del direttore sportivo, ch’è in scadenza al 30 giugno, e le date del ritiro di luglio nella location già concordata di San Gregorio Magno, ma c’è pure da recuperare il tempo perduto per la società granata, rimasta al palo sul fronte Centenario. Mezzaroma ha discusso con il nuovo sponsor tecnico, l’azienda Zeus, per una maglia celebrativa che dia anche una scossa al merchandising, parola fin qui sconosciuta alla società, ora attiva per l’apertura d’un paio di store ufficiali. Il tutto sullo sfondo d’uno scontro politico in cui nessuno ha firmato la tregua.

 

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
23:00 Esclusive TS ESCLUSIVA TS- Colantuono: "Ricordi bellissimi di Salerno, via per problemi personali" 22:30 News OCCHIO ALL’AVVERSARIO: terminata la pausa, ecco la Juve Stabia 22:00 News SARANNO FAMOSI: la Gazzetta dedica spazio ai talenti del futuro, c'è un granata 21:30 News DERBY - Molinari tra Juve Stabia e Salernitana: "Stessa passione, intensità e amore per la maglia 21:00 News JUVE STABIA - Fazio: "La Salernitana sta facendo benissimo, ma siamo carichi e fiduciosi" 20:30 News SALERNITANA - CROTONE: potrebbe essere anticipata... 20:00 Tifo granata ULTRAS: messaggio alla squadra: "Non pensate ai social, noi siamo soddisfatti" 19:30 Mercato TRAPANI: offerta per un centrale sloveno 19:15 News SALERNITANA: pomeriggio di lavoro al campo Volpe 19:00 News SALERNITANA: Karo sulla via del recupero, la probabile formazione 18:30 News SALERNITANA: le emozioni di un derby speciale 18:00 Mercato MERCATO: due pretendenti per Alessandro Rosina 17:30 News VENEZIA - Tacopina: "Var? Nei playout con la Salernitana negato rigore netto" 17:00 Tifo granata TIFOSI: la soddisfazione e la rabbia dei club del Nord 16:45 News TUTTOGRANATA: in onda stasera giovedì alle ore 19 su Radio MPA 16:30 News DERBY: la politica insorge...Celano: "La Salernitana è di tutti" 16:00 News SALERNITANA: quante sono le probabilità di vincere a Castellammare? 15:30 News DERBY: anche la Juve Stabia esprime soddisfazione per la decisione presa dagli organi di pubblica sicurezza 14:40 Tifo granata CURVA SUD: altra presa di posizione, i dettagli 14:30 News SALERNITANA - A Castellammare snodo importante della stagione