SEZIONI NOTIZIE

SALERNITANA - Sabato a Cittadella per sfatare il tabù 'Tombolato'

di Orlando Aita
Vedi letture
Foto

Dopo tre mesi di campionato la classifica pian piano sta prendendo forma. E a parte il Benevento che sta viaggiando ad un ritmo infernale, il resto delle diciannove squadre è racchiuso in pochi punti. La sorpresa di questo inizio di stagione è sicuramente il Cittadella che occupa il secondo posto, con nove punti in meno della capolista e con uno score di un certo livello: in quattordici giornate la squadra veneta ha vinto sei partite, pareggiate e perse quattro. Stasera, inoltre, i ragazzi allenati da Venturato scenderanno in campo contro la Fiorentina per il quarto turno di Coppa Italia. Il Cittadella, tra l'altro, sarà  anche il prossimo avversario della Salernitana. La squadra granata, dopo il deludente pareggio casalingo con l'Ascoli, sabato, in terra veneta, dovrà riuscire a fare risultato. Una piccola curiosità: i campani, in Serie B, dal 2000 ad oggi, non hanno mai vinto al 'Tombolato'. Sarà l'occasione buona per invertire anche questo trend negativo. 

Nelle ultime tre stagione la sfida Cittadella-Salernitana è terminata sempre con la vittoria dei padroni di casa. Nel 2016, per esempio, i veneti si imposero con un netto 2-0, doppietta del bomber Litteri. Stessa cosa accadde l'anno successivo: alla sedicesima d'andata il duo Vernier-Litteri regalò i tre punti al Cittadella. La partita più recente tra le due squadre granata risale al primo dicembre dello scorso anno: i novanta minuti terminarono con una vittoria netta dei veneti (3-1), i gol in quell'occasione furono realizzati da Strizzolo e Schenetti, per i campani andò a segno Rosina, oggi fuori dalla rosa. Un tabù quello della Salernitana in terra veneta da ribaltare. Ventura ha a disposizione tre giorni per preparare al meglio la partita, mentre l'impegno in Coppa Italia porterà via tempo ed energia al Cittadella. E' una partita da vincere, novanta minuti da non sbagliare. E' iniziato dicembre, un nuovo mese. Bisogna ripartire al meglio, cercando di recuperare i punti persi negli ultimi due mesi. Non dimentichiamoci, c'è ancora una 'salvezza' da raggiungere. 

Altre notizie
Lunedì 9 Dicembre 2019
11:30 News CROTONE - Stroppa: "Non abbiamo fatto il salto di qualità" 11:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - Le Cronache - Pugno duro, Salernitana in ritiro. Società corre ai ripari 10:30 News SERIE B: la Salernitana scivola al quattordicesimo posto 10:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - La Città - Lotito non lascia solo Ventura 09:30 News SALERNITANA: i numeri bocciano ancora una volta Ventura 09:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - Il Mattino - Granata in ritiro punitivo. Lotito: "Combattiamo"
Domenica 8 Dicembre 2019
23:00 Mercato MERCATO: due nomi per il reparto offensivo 22:50 Serie B SERIE B - Il Pordenone batte il Crotone: i neroverdi volano al secondo posto 22:30 Mercato SALERNITANA: quattro allenatori al vaglio in caso di esonero Ventura 22:00 Tifo granata TIFOSI: la ricostruzione di quanto accaduto ieri e gli scenari futuri 21:30 News EX GRANATA - Colantuono: "Ho avuto diversi contatti..." 21:00 News TS - GRANATA AWARD: le nostre medie voto aggiornate. Tutti in calo, Akpa mantiene la vetta 20:30 News SALERNITANA: Kiyine il "bomber" dei granata 20:00 News LA PARTITA DEL PORTIERE: Micai, miracoli ogni tanto ma poca sicurezza alla difesa 19:30 News PRIMAVERA - Rizzolo analizza la vittoria contro il Benevento: “Partite che danno forza e consapevolezza” 19:00 News SALERNITANA: boom in avvio, crisi novembre-dicembre. Perchè? 18:32 News COMUNICATO UFFICIALE: fissata la ripresa degli allenamenti, squadra in ritiro 18:30 Salernitana Channel [VIDEO] - D'urso: "Nel finale abbiamo rischiato di essere rimontati" 18:00 News MIGLIORE IN CAMPO: Lombardi ultimo ad arrendersi 17:30 Mercato CROTONE: nel mirino un esperto centrocampista