SANNINO: "Da Salerno sono andato via a pochi punti dai play-off, le dimissioni non sono segno di debolezza"

di ts redazione
articolo letto 2071 volte
Foto

Intervenuto ai microfoni di TuttoMercatoWeb, l'ex allenatore della Salernitana, Giuseppe Sannino, ha analizzato le sue ultime esperienza, dal Watford alla Triestina, passando anche per quella in granata: "Al Watford eravamo secondi in classifica, a Catania sono andato via prima che avvenissero i famosi episodi dei treni del gol, del Carpi non voglio parlare, mi sono dimesso anche alla Salernitana a pochi punti dai playoff. Alla Triestina sono andato perché pensavo si potesse lavorare per un progetto. Non credevo di dover andare contro il mio modo di essere. Le dimissioni non devono passare per una debolezza, anzi”.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy