ULTIMO PRECEDENTE - Foggia-Salernitana: il pareggio beffa di quattro anni fa

di Matteo Di Palma
articolo letto 214 volte
Foto

Il 4 ottobre 2014 si tenne l'ultimo precedente giocatosi in terra pugliese tra Foggia e Salernitana. Nella circostanza la sfida riservò un pareggio. Dopo 5 minuti dal fischio di inizio, Calil sbloccò il risultato, ma Iemmello (autore di una buona partita, condita da spirito di sacrificio) agguantò il pari al 45' del secondo tempo, quando ormai la gara si avviava a concludersi. Decisivi nel gol dei rossoneri alcuni errori granata: la palla persa da Mounard in zona offensiva e la cattiva copertura sulla ripartenza del giovane Svonja: ciò permise all'attaccante di trafiggere l'estremo difensore Gori. Come noto, alla fine della stagione, la Salernitana vinse il campionato e tornò in B. Di seguito il tabellino dell'incontro.

FOGGIA-SALERNITANA 1-1 (Lega Pro 2014-15)

FOGGIA (4-3-3): Narciso; Loiacono (28’st Bencivenga), Potenza, Gigliotti, Agostinone; Agnelli, Quinto, Gerbo (39’st Leonetti); Sarno (1’st Bollino), Iemmello, Cavallaro. 
A disp: Tarolli, Grea, Sicurella, D’Allocco. All: De Zerbi.

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Colombo, Bianchi, Lanzaro, Pezzella (44’st Svonja); Pestrin, Favasuli; Nalini, Volpe (25’st Mounard), Negro; Calil (47’st Giandonato). 
A disp: Russo, Grillo, Ginestra, Cappiello. All: Menichini

Arbitro: Paolini di Ascoli Piceno
Marcatori: 5’pt Calil, 45’st Iemmello
Ammoniti: Negro, Favasuli, Bianchi, Lanzaro, Calil, Cavallaro, Bencivenga, Iemmello 
Note: allontanati dalla panchina De Zerbi del Foggia e Bonatti della Salernitana
Spettatori: 3950 circa


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy