SEZIONI NOTIZIE

Ginestra: "Cicerelli out? Idee di Castori diverse da quelle di Ventura. Ottimi ricordi in granata"

di Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Foto
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

“Quando prendi Castori sei consapevole che la concretezza viene prima di tutto il resto. E’ un grandissimo allenatore per la categoria, esperto e con le idee chiare. La Salernitana non solo merita questa ottima posizione di classifica, ma addirittura poteva stare più in alto e ha perso qualche punto per strada. Non si vedono delle partite spettacolari, ma nello sport contano i risultati e la piazza ha voglia di ambire a qualcosa di molto importante. Non vedo squadre che scappano, anche l’Empoli non ha fatto il vuoto contrariamente a quanto accadeva l’anno scorso con il Benevento. Se analizziamo la rosa allestita dalla società possiamo parlare di un grande gruppo, composto da calciatori di alto livello. La serie A è il vero palcoscenico per la Salernitana”. Così l'ex attaccante Ciro Ginestra ai microfoni di SeiTv durante la trasmissione organizzata dalla redazione di TuttoSalernitana. Si parla del reparto offensivo: "Cicerelli è un calciatore forte, ma l'idea di gioco di Castori è totalmente diversa da quella di Ventura. Quanto all'attacco, direi che Tutino è intoccabile e può ambire alla massima categoria senza ombra di dubbio. Djuric è stato già allenato da Castori, lo conosco bene perchè abbiamo condiviso l'esperienza di Crotone, incarna perfettamente il sistema di gioco dell'allenatore. Anche Gondo è un elemento che mi piace, sta crescendo e ha sempre dato un contributo anche da subentrante". Infine sul passato con la maglia granata: “Ho indossato la fascia di capitano, in una piazza che mette pressione e con una curva che ti fa spavento. Non è semplice fare il calciatore lì, figuriamoci il presidente, il dirigente o l’allenatore. Ma sono anche orgoglioso, siamo riusciti a vincere il campionato e mi sono tolto una grossa soddisfazione segnando gol importanti in un contesto che, alla lunga, seppe darci grande sostegno”

Altre notizie
Lunedì 19 aprile 2021
23:00 News Salernitana, la speranza si chiama Cristiano Lombardi 22:30 News La serie B si ferma: ecco i vantaggi per la Salernitana 22:00 News Vicenda rinvii, il silenzio della Salernitana non è la strategia giusta 21:30 News Focus Ts: sosta e sogni, aspettando maggio con ansia 21:00 News Salernitana, obiettivo stagionale già raggiunto. Ora ali spiegate verso un sogno 20:30 News La Serie B si ferma: come reagisce di solito la Salernitana? 20:00 News Salernitana, un ex granata contrario alla SuperLega 19:30 News Salernitana, una partita ogni tre giorni 19:00 News Salernitana, il grande gesto dell'ex Riccardo Colombo 18:30 News Salernitana, occhio ai diffidati. La situazione 18:00 News Salernitana contraria allo stop 17:30 News Serie B, la classifica del girone di ritorno. Lecce al comando, Salerntana avanza 17:00 News Salernitana, Cedric Gondo decisivo nei momenti che contano 16:45 News La Salernitana frena la rincorsa dell'Empoli 16:30 News Lecce, buone notizie dall'infermeria: torna a disposizione un attaccante 16:00 News -12 a Salernitana-Monza, ma la sfida è già cominciata: tifosi granata protestano contro i brianzoli 15:30 News Monza, Brocchi concede due giorni di riposo alla squadra. Si rivedono in gruppo Balotelli e Gytkjaer 15:00 News Salernitana, la differenza è notevole rispetto all'anno scorso dopo 34 gare 14:30 News Serie B, campionato sospeso: le nuove date. Play Off e Play out... 14:00 News Salernitana, lo stop (forzato) penalizzerà i granata?