SEZIONI NOTIZIE

SALERNITANA: taglio degli stipendi, Fabiani dà l'esempio. E la squadra?

di Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Molti contestatori a prescindere si chiedono come mai il direttore sportivo sia sempre stato riconfermato nonostante i risultati non propriamente eccellenti maturati nel primo quadriennio cadetto, La risposta è molto semplice: rispetto alle esigenze di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, Angelo Fabiani rappresenta un'autentica garanzia. Dal punto di vista aziendale e societario, infatti, è un punto di riferimento fondamentale per la presidenza, capace di occuparsi di ogni aspetto tecnico e organizzativo e di circondarsi di collaboratori che lo seguono con stima e che stanno dando comunque il loro apporto alla causa. "Dove lo trova un dirigente che, con lo stesso stipendio, ci mette la faccia, si prende le critiche e si occupa di marketing, sicurezza, biglietteria, comunicazione e mercato, tra l'altro con le plusvalenze e il bilancio in attivo?" scriveva in questi giorni un tifoso su facebook invitando i detrattori a non ragionare da tifosi, ma nell'ottica di un proprietario che opera a distanza e ha bisogno di una figura di esperienza e professionalità che operi al meglio in una piazza infuocata come Salerno.

Da quando è stata imposta la quarantena in tutt'Italia, Fabiani è stato il "presidente" di fatto della Salernitana essendo il punto di riferimento principale in città. In queste ore, dopo essere uscito allo scoperto chiedendo di riaprire lo stadio per gli abbonati, il ds ha comunicato alla società di voler rinunciare al 50% delle ultime quattro mensilità. In pratica due stipendi interi, cifre anche interessanti. Sulla stessa lunghezza d'onda anche lo storico preparatore dei portieri Gigi Genovese e il tecnico della Primavera Rizzolo, con il quale a breve si discuterà per la possibile riconferma dopo l'ottimo lavoro svolto con i granatini. Non è finita qui. Per la seconda volta in un mese, Fabiani ha donato di tasca propria un numero importante di mascherine all'ospedale Ruggi di Salerno. Mascherine, ovviamente, griffate U.S.Salernitana 1919. 

Altre notizie
Venerdì 22 gennaio 2021
23:00 News Salernitana, 3-5-2 e ballottaggi in tutti i ruoli. Kupisz mezzala, ancora out Cicerelli? 22:56 News Serie B, l'anticipo del venerdì: vince l'Entella 22:30 News Salernitana, sogni di gloria diventati incubi 22:25 News Pescara, i convocati di mister Breda 22:00 News Salernitana, obiettivo: prima vittoria di questo 2021 21:57 News SPECIALE CALCIOMERCATO: a Sei TV intervento di Ciro De Cesare [VIDEO] 21:30 News Focus TS: Attento a...Fabio Maistro 21:00 News Salernitana-Pescara, tutti gli ex della gara. Ben quattro le vecchie conoscenze granata... 20:50 Mercato MERCATO: Kiyine si annuncia su Instagram, la società... 20:30 News Occhio all’avversario: il Pescara cammina sui carboni ardenti 20:00 News Salernitana, occhio al Pescara. Classifica bugiarda, biancazzurri da playoff...sulla carta 19:30 News Salernitana - Pescara, i precedenti tra le due squadre 19:00 Mercato Sfuma definitivamente il passaggio di Giannetti al Pescara 18:51 News Coronavirus, il bollettino odierno della Protezione Civile 18:30 News Ag. Musso: "Sta crescendo bene. Fa gol. La Salernitana lo osserva e studia" 18:00 News Ecco chi è Riza Durmisi, esterno di qualità bravo sulle punizioni. Se sta bene è top player per la B 17:30 News Serie B, 19a giornata: stasera Entella-Pisa. Le altre gare in programma 17:30 Settore Giovanile Primavera, insidiosa trasferta abruzzese per i granatini 16:36 News Salernitana, le prime parole di Durmisi: "Ringrazio la società, ho accettato con grande entusiasmo questa sfida" 16:34 Comunicati ufficiali Ufficiale - Salernitana, preso un nuovo calciatore