SEZIONI NOTIZIE

SERIE B: torna il caos, gli sportivi condannati a classifiche last minute

di Antonio Siniscalchi
Fonte: La Città
Vedi letture
Foto

Maltornato caos, con la nuova “Costituzione” del campionato cadetto promulgata ieri. Forgiata dalla Lega di B a tempo da record nei supplementari di un campionato iniziato in ritardo per decidere il numero delle aventi diritto a parteciparvi. E che chissà quando potrà dirsi terminato a tutti gli effetti di leggi sia sportive che civili e penali. Così sembra fiato sprecato tifare per la propria squadra del cuore o inveire contro l'arbitro per una decisione avversa oppure sottoporsi a trasferte onerose abbandonando gli affetti. O, riassumendo, «farsi il fegato grosso appresso ad un pallone». Tanto la condanna del campo può essere a tempo e riabilitare anche una stagione fallimentare. Non tenendo conto che la sana e prudente gestione del format, partendo dal controllare i bilanci economici dei club accertandone quelli reali, eviterebbe casi di default non sul campo come quelli di Foggia e Palermo. Giocate che adulterano l’amore per il calcio anche del più “ubriaco” di passione tra i tifosi. Dopo l’editto della Lega di serie B, forse, anche gli irriducibili sostenitori da poltrona o quelli più sfegatati in tribuna, poco inclini a guardare oltre gli interessi della squadra del cuore, decideranno di abbracciare il “No al calcio moderno”.

Motto tanto caro agli ultras delle curve i quali da tempo denunciano lo scarso appeal di un gioco che appare taroccato da fattori esterni quali regole “ad uso e consumo”, mutualità che alterano le forze in campo, cioè quel che resta della torta di risorse finanziarie della serie A trasferite in cadetteria, diritti televisivi e plusvalenze che per far tornare i conti illudono sulla solidità dei club. Lo stop ai playout in serie B decretato ieri, ossia il cambio delle regole durante la partita, al momento può fare gioire i tifosi della Salernitana regalando la tanto agognata salvezza a svantaggio di altri. Ma da venerdì, con l’eventuale accoglimento del ricorso presentato dal Foggia, tutto potrebbe nuovamente mutare relegando in terza serie l’ippocampo. Senza contare che, a torto oppure a ragione, all’orizzonte si ripropone la stagione dei ricorsi, a questo punto in caso di retrocessione anche da parte della stessa Salernitana che ora sembra aver tratto notevole giovamento dalla nuova “Costituzione” griffata Lega di B. Una partita vinta a tavolino, insomma. Di certo c’è poco da gioire per gli sportivi che si ispirano al rispetto delle norme e degli avversari, rifuggendo da metodi per cui i campionati si decidono lontano dal terreno di gioco. Benvenuto caos, se può servire a cambiare le regole del gioco di un sistema calcio in fuorigioco per proprie irresponsabilità.

Altre notizie
Martedì 26 maggio 2020
23:00 News MULTIPROPRIETA': Gravina pensa ad un tavolo di confronto, convocato Spadafora? 23:00 News MULTIPROPRIETA': Gravina pensa ad un tavolo di confronto, convocato Spadafora? 22:30 Mercato SERIE B: il ritorno di Mantovani, l'addio di Rosina, Coda verso Monza. La scadenza fa 90 22:00 Mercato MERCATO: slitta ancora un rinnovo 21:30 News SALERNITANA: il punto sul mercato. Tutte le operazioni di Fabiani 21:00 News EX GRANATA - Colantuono: "I campionati devono finire sul campo, in Serie B c'è tutto da decidere" 20:30 News BESPORTS - Benevento primo al termine della regular season. Salernitana penultima 20:00 News IL RETROSCENA: "Fui vicino alla panchina granata". E che elogio allo stadio Arechi! 19:30 News IL CASO IODICE: quella volta che Lotito ce l'aveva con il Carpi in Serie A... 19:00 News TIFOSI: Spartani Salernitani, quadriennio di iniziative per gli angeli granata 18:30 News AMARCORD: Salerno, la “settimana sospesa” aspettando quel Brindisi di Ago 18:12 News CORONAVIRUS - Protezione Civile, il bollettino: 397 nuovi contagiati (-2.358 positivi rispetto a ieri). 78 morti in 24 ore 18:00 Mercato MERCATO: stilata una prima lista di intoccabili, spiccano quattro nomi 17:30 News SERIE B: la stagione potrebbe riprendere da Ascoli-Cremonese. Ecco la possibile data... 17:15 Editoriale IL CALDO DOMINERA' L'ULTIMA PARTE DI STAGIONE 17:00 News SALERNITANA - Capezzi, tra panchine e delusioni è arrivato il momento del riscatto 16:30 News IL VIROLOGO PREGLIASCO: "Il calcio può ripartire, da luglio anche con una parte di spettatori" 16:00 News TIFOSI: un cuore granata è già re dell'editoria italiana 15:30 Mercato BENEVENTO: idea brasiliana per la difesa 15:00 News SALERNITANA: vittoria in rimonta del Bari a Salerno, 18 anni fa esatti