SEZIONI NOTIZIE

SALERNITANA - Una settimana decisiva: tre partite in sette giorni. Si parte con il Trapani

di Orlando Aita
Vedi letture
Foto

L’anticipo di ieri sera, tra Frosinone e Venezia, terminato con il risultato di 1-1, ha dato il via alla quarta giornata di campionato. Oggi pomeriggio scenderanno in campo le altre sedici squadre. Domani sera chiuderà il quadro della giornata il posticipo tra Trapani e Salernitana. Due formazioni che proveranno a vincere a tutti costi: i padroni di casa per invertire il trend negativo di questo inizio di stagione con tre sconfitte su tre partite. I granata, invece, dovranno riscattare la brutta prestazione nel derby con il Benevento. Mister Ventura, in questi giorni, tra le tante assenze, ha cercato di lavorare per plasmare, al meglio, un undici da schierare allo stadio 'Provinciale'. La formazione per dieci undicesimi dovrebbe essere la stessa. Confermato il 3-5-2: in porta Micai. Difesa a tre con Migliorini, Jaroszynski e Karo, quest’ultimo ha recuperato dal lieve problema fisico che gli aveva impedito di concludere il derby. Centrocampo con i due esterni: Cicerelli e Kiyine. I tre centrali, a meno di problemi dell’ultima ora saranno: Odjer, che  ha giocato una super partita lunedì, Di Tacchio e Firenze. In attacco non ci sarà Jallow, per un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro, al suo posto giocherà il bosniaco Milan Djuric che farà coppia con Giannetti. Cerci partirà nuovamente dalla panchina, ma quasi sicuramente entrerà in campo nel corso del match.

Con il Trapani non sarà un partita semplice, ma bisognerà provare, comunque, a dare il massimo e disputare novanta perfetti. I tre punti sono fondamentali, non solo per il proseguo del campionato, ma anche e soprattutto per riportare tranquillità ed entusiasmo tra i tifosi e in tutto l’ambiente. La Salernitana in poco più di una settimana dovrà affrontare tre partite, tutte di uguale importanza, che potranno definire, in positivo o in negativo, gli obiettivi reali di questa stagione. 

Altre notizie
Domenica 24 maggio 2020
23:00 News FABIANI: "Racconteremo ai calciatori del futuro chi fossero i 4 angeli granata" 22:00 News SALERNITANA: Pucino ricorda gli angeli granata 21:00 News AIA - Rizzoli: "Distanza di un metro e mezzo dall'arbitro, è l'opportunità per uscirne migliori" 20:35 News SPADAFORA: "Protocollo gare simile ad allenamenti. Ripresa? Giovedì decidiamo: 13 o 20 giugno" 20:00 News TIFOSI: commozione sul web: "Una parte di noi è morta con i 4 angeli granata" 19:00 News FABIANI: "Leo e D'Alessandro? Non posso permettermi debolezze". Sulla serie A... 18:09 News CORONAVIRUS - Protezione Civile, il bollettino: 531 nuovi contagiati (-1.158 positivi rispetto a ieri). 50 morti in 24 ore (Lombardia esclusa) 18:00 News MEZZAROMA: "Mercato del futuro? Idee più che investimenti. Il mio messaggio agli ultras" 17:00 News RICORDI: 95 anni fa esatti, ecco come andò lo spareggio contro lo Stabia 16:00 News SALERNITANA: lacrime e brividi al Mary Rosy, ricordati i 4 angeli granata 15:22 News [PHOTOGALLERY] - 24/5/1999, cerimonia di intitolazione dei campi e della sala stampa 15:00 News RICORDI: 8 anni fa, l'ultima gara ufficiale senza ippocampo, contro il Teramo [VIDEO] 14:00 News VIRTUAL SERIE B - Salernitana, termina in parità anche la sfida con il Pordenone 13:00 Comunicati ufficiali SALERNITANA: 24/5/1999, questa mattina l’intitolazione dei campi e della Sala Stampa 12:01 Mercato MERCATO: il Venezia vuole riscattare Firenze 11:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - Le Cronache - Salernitana, è finalmente partita la Fase 2 10:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - La Città - Salernitana, tamponi e summit 09:57 Comunicati ufficiali COMUNICATO - L’U.S. Salernitana 1919 ricorda Ciro, Enzo, Giuseppe e Simone 09:00 Rassegna stampa PRIMA PAGINA - Il Mattino - Via all’operazione tamponi e domani torna il pallone
Sabato 23 maggio 2020
23:00 News SALERNITANA: 21 anni fa l'ingiustizia di Piacenza e l'orrore di Bettin