MINALA: "Desidero fare il salto di qualità, mi sento pronto. Lotito? E' un grande presidente"

di Valerio Vicinanza
articolo letto 776 volte
Foto

Reduce da una stagione intensa con la Salernitana e in attesa di conoscere il proprio futuro, il camerunese Joseph Minala questa sera è stato ospite degli studi di Sportitalia per la trasmissione “Sportitalia mercato”. Il centrocampista classe '96 ha esordito partendo dall'ormai celeberrimo derby di andata al “Partenio” e dal suo gesto provocatorio verso i supporters avellinesi: “Non ho pensato di offendere nessuno con quel gesto. Non era mia intenzione, sono un grande amico di Castaldo e tifo anche l'Avellino Basket”. Quanto al futuro, l'ex Bari ha poi dichiarato: “Il mio futuro? Non lo so ancora. Ovunque andrò mi farò trovare pronto, ma il mio desiderio è di fare il salto di qualità perché mi sento pronto. Che sia con la Lazio o con un'altra squadra, ci tengo a fare un salto di qualità”. Spero che le cose vadano in porto. Sull'ipotesi Club Brugge, il camerunese ha aggiunto: “Anche un'esperienza all'estero non mi dispiacerebbe”. Parole dal sapore d'addio, dunque, per Minala, desideroso di confrontarsi con palcoscenici di categoria superiore. Infine su Lotito Minala ha poi chiosato: “E' un grande presidente, non ci fa mai mancare niente. Ogni gara casalinga c'è sempre stato, è sempre stato vicino alla squadra. Lo considero una grande persona”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy