SEZIONI NOTIZIE

SERIE B - Cosenza-Salernitana: granata in emergenza contro i tanti ex

di TS Redazione
Vedi letture
Nella foto Casasola
Nella foto Casasola
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Partita decisamente interessante questa sera allo stadio "San Vito-Marulla" di Cosenza, si affrontano la locale formazione di mister Occhiuzzi e la Salernitana di Fabrizio Castori. I granata, pur decimati dalle assenze, hanno la grande occasione per andare al primo posto in solitaria dopo il pareggio dell'Empoli e la sconfitta del Chievo, ma i padroni di casa hanno già fermato Frosinone, Lecce e Spal dimostrandosi forti con le più forti. Arbitrerà l'incontro il signor Dionisi che, ironia della sorte, ha esordito in B proprio dirigendo una gara della Salernitana.

COME ARRIVA IL COSENZA

La formazione di Occhiuzzi è imbottita di ex e quasi tutti dovrebbero partire dal primo minuto. Sicuri di una maglia il centrocampista Daniele Sciaudone (che, nell'esperienza di Salerno, litigò con Manolo Pestrin, attuale vice di Castori) e l'esterno Bittante, potrebbe esserci a sorpresa anche Raffaele Schiavi che è stato protagonista in positivo nel match di coppa Italia contro il Parma. Attacco formato da calciatori di grande rapidità, pronti a mettere in difficoltà l'inedita difesa campana: Baez e Carretta si muoveranno su tutto il fronte offensivo e non daranno punti di riferimento, scalpita Gliozzi che potrebbe completare un terzetto di assoluto spessore e pronto a dare filo da torcere a Gyomber e compagni. 

COME ARRIVA LA SALERNITANA

Granata senza difesa. Mancheranno, infatti, Karo, Veseli, Aya e Lopez. Quattro potenziali titolari. A questo punto mister Castori potrebbe gettare nella mischia dal primo minuto non solo il giovane esterno sinistro Baraye (prelevato dal Padova nell'ultimo giorno di mercato) ma anche Valerio Mantovani, cui ultima partita da titolare in  campionato risale al maggio del 2019. In mediana non si prescinde dal tandem Di Tacchio-Schiavone, sull'out mancino Cicerelli è leggermente favorito su Andrè Anderson, mentre Djuric sarà affiancato dal grande ex Gennaro Tutino che, stranamente, non segna dalla terza giornata di campionato contro il Pisa. Out anche il fantasista Lombardi e l'attaccante Antonucci, per una Salernitana in emergenza ma consapevole della possibilità di arrivare al big match col Cittadella da capolista a +2 sulla seconda. 

Altre notizie
Venerdì 22 gennaio 2021
22:30 News Salernitana, sogni di gloria diventati incubi 22:25 News Pescara, i convocati di mister Breda 22:00 News Salernitana, obiettivo: prima vittoria di questo 2021 21:57 News SPECIALE CALCIOMERCATO: a Sei TV intervento di Ciro De Cesare [VIDEO] 21:30 News Focus TS: Attento a...Fabio Maistro 21:00 News Salernitana-Pescara, tutti gli ex della gara. Ben quattro le vecchie conoscenze granata... 20:50 Mercato MERCATO: Kiyine si annuncia su Instagram, la società... 20:30 News Occhio all’avversario: il Pescara cammina sui carboni ardenti 20:00 News Salernitana, occhio al Pescara. Classifica bugiarda, biancazzurri da playoff...sulla carta 19:30 News Salernitana - Pescara, i precedenti tra le due squadre 19:00 Mercato Sfuma definitivamente il passaggio di Giannetti al Pescara 18:51 News Coronavirus, il bollettino odierno della Protezione Civile 18:30 News Ag. Musso: "Sta crescendo bene. Fa gol. La Salernitana lo osserva e studia" 18:00 News Ecco chi è Riza Durmisi, esterno di qualità bravo sulle punizioni. Se sta bene è top player per la B 17:30 News Serie B, 19a giornata: stasera Entella-Pisa. Le altre gare in programma 17:30 Settore Giovanile Primavera, insidiosa trasferta abruzzese per i granatini 16:36 News Salernitana, le prime parole di Durmisi: "Ringrazio la società, ho accettato con grande entusiasmo questa sfida" 16:34 Comunicati ufficiali Ufficiale - Salernitana, preso un nuovo calciatore 16:30 News Cosenza, i tifosi contestano Guarascio: "In prestito i calciatori, di proprietà hai solo i palloni" 16:00 Mercato "In attacco non c'è di meglio". Serve un rinforzo di spessore in attacco