SALERNITANA: la dura legge dell'ex

di Ugo Baldi
Vedi letture
Foto

C'è un motivo in più per temere la sfida in programma lunedì pomeriggio: la presenza nel Brescia di Alfredo Donnarumma. Non tanto per le qualità dell'attaccante, quanto per l'inclinazione della Salernitana a subire gol dagli ex. Quest'anno è successo spesso. Il centravanti napoletano, all'andata, ne realizzò tre in 25 minuti beffando un Micai disattento e una difesa posizionata malissimo da Colantuono. Hanno timbrato il cartellino anche Simone Palombi e Riccardo Bocalon regalando punti preziosi a Lecce e Venezia senza dimenticare Riccardo Improta nel derby di andata con il Benevento. In un certo senso può essere considerato un ex anche Gennaro Scognamiglio, cresciuto nel settore giovanile della Salernitana Sport di Aniello Aliberti. Decisivo anche Andrea Nalini con un assist meraviglioso per Simy. Insomma, i centrali granata sono avvisati...